30

Nov

1999

Ripristino di un Registro di sistema danneggiato che impedisce l'avvio di Windows XP PDF Stampa E-mail

Quando si tenta di avviare o riavviare un computer basato su Windows XP, è possibile che venga visualizzato un messaggio di errore analogo a uno dei seguenti:

Impossibile avviare Windows XP. Il seguente file manca o è danneggiato: \WINDOWS\SYSTEM32\CONFIG\SYSTEM

Passaggi manuali per ripristinare un registro di sistema danneggiato che impedisce l'avvio di Windows XP

Nella procedura descritta in questo articolo vengono utilizzate la Console di ripristino di emergenza e Ripristino configurazione di sistema. Vengono inoltre elencati tutti i passaggi necessari nell'ordine in cui dovranno essere eseguiti, per assicurare che il processo venga completato. Al termine di tale procedura il sistema verrà ripristinato a uno stato molto simile a quello esistente prima che si verificasse il problema. Se non è stato mai eseguito NTBackup e non è mai stato completato un backup dello stato del sistema, non sarà necessario seguire le operazioni descritte nella seconda e nella terza parte. Passare alla quarta parte.

Parte 1

In questa prima parte viene avviata la Console di ripristino di emergenza, si crea una cartella temporanea, viene eseguito il backup dei file del Registro di sistema esistenti in un nuovo percorso e si eliminano i file del Registro di sistema dal percorso esistente, quindi i file della cartella ripristinata vengono copiati nella cartella System32\Config. Al termine sarà disponibile un Registro di sistema utilizzabile per avviare Windows XP. Si tratta del file di Registro di sistema creato e salvato durante l'installazione originale di Windows XP, pertanto qualsiasi modifica e impostazione che abbia avuto luogo dopo tale installazione andrà perduta.

Per completare la prima parte, attenersi alla seguente procedura:

  1. Inserire il disco di ripristino di Windows XP nell'unità disco floppy oppure inserire il CD di Windows XP nell'unità CD-ROM, quindi riavviare il computer.
    Se richiesto, fare clic per selezionare qualsiasi opzione necessaria per avviare il computer dall'unità CD-ROM.
  2. Quando viene visualizzata la schermata "Installazione", premere R per avviare la Console di ripristino di emergenza.
  3. Nel caso di un sistema ad avvio multiplo, selezionare l'installazione a cui si desidera accedere dalla Console di ripristino di emergenza.
  4. Digitare la password di amministratore, quando richiesto. Se il campo della password di amministratore deve essere lasciato vuoto, premere solo INVIO.
  5. Al prompt dei comandi della Console di ripristino di emergenza digitare le righe riportate di seguito premendo INVIO dopo ciascuna riga:
    md tmp
    copy c:\windows\system32\config\system c:\windows\tmp\system.bak
    copy c:\windows\system32\config\software c:\windows\tmp\software.bak
    copy c:\windows\system32\config\sam c:\windows\tmp\sam.bak
    copy c:\windows\system32\config\security c:\windows\tmp\security.bak
    copy c:\windows\system32\config\default c:\windows\tmp\default.bak

    delete c:\windows\system32\config\system
    delete c:\windows\system32\config\software
    delete c:\windows\system32\config\sam
    delete c:\windows\system32\config\security
    delete c:\windows\system32\config\default

    copy c:\windows\repair\system c:\windows\system32\config\system
    copy c:\windows\repair\software c:\windows\system32\config\software
    copy c:\windows\repair\sam c:\windows\system32\config\sam
    copy c:\windows\repair\security c:\windows\system32\config\security
    copy c:\windows\repair\default c:\windows\system32\config\default
  6. Digitare exit per chiudere la Console di ripristino di emergenza. Il computer verrà riavviato.

Nota In questa procedura si presume che l'installazione di Windows XP sia presente nella cartella C:\Windows. Assicurarsi di modificare C:\Windows nella cartella windows_folder appropriata se Windows XP è installato in un percorso diverso.

Citato da "http://support.microsoft.com/kb/307545/it"

 
Articoli correlati...